Verde e oro: una combinazione unica per decorare la propria casa

VERDE E ORO PER DECORARE LA PROPRIA CASA

Nel decoro della casa è fondamentale trovare la giusta combinazione di colori che si possa adattare ai gusti del momento, all’atmosfera che si vuole vivere o far vivere ogni giorno.

Per regalare agli spazi della propria casa una sensazione di relax, di accoglienza o di freschezza, scegliere l’adeguato accostamento di colori sarà essenziale per riuscire nell’intento.

Una combinazione riuscita è quella tra oro e verde.

Due colori forti e accesi che, ben commisurati e abbinati al bianco, nel mondo dell’home decor possono diventare la chiave di volta per rendere un angolo chic ma allo stesso tempo accogliente e pretenzioso quel che basta (pensate alle bellissime colorazioni dell’onice smeraldo).

L’oro, si fa protagonista prezioso di complementi di arredo destinati a distinguersi per la loro eleganza. Un tono prezioso e ricercato che ricorda i gioielli e i monili: questo aspetto, infonde una sensazione di calore ed evoca benessere, piacere e prosperità. Il verde, moderno ma allo stesso tempo ricco di tradizione, è tra i colori che meglio incanala l’energia e la bellezza della natura.

Potrete scegliere variazioni calde ed avvolgenti oppure osare ad esempio optando per tonalità briose e ricche di energia positiva come il verde acido o il verde lime.

VERDE &ORO IN CAMERA DA LETTO

Un luogo dove il mix tra oro e verde è davvero interessante è la camera da letto: il luogo per eccellenza per cercare un po’ di calma e dove questa combo di colori può dare sia quell’idea di riposo che un tocco di raffinatezza.

Il verde è il colore dell’equilibrio, della pace e del relax, ecco perchè è la tonalità perfetta per la camera da letto, in tutte le sue varianti e declinazioni e l’oro può essere usato nella sua variante più chiara per illuminare il più possibile ogni angolo oppure scegliendo tende, lenzuola e federe con ricami dorati agli orli. Inoltre, per la camera da letto sono interessanti anche i complementi quali candelabri o porta-ritratto sempre in tinta dorata.

Insomma, la camera da letto è la stanza che meglio riesce ad ospitare queste due tonalità e di seguito troverete qualche esempio da cui prendere ispirazione!

La camera da letto verde salvia sa di campagna, di ore spensierate e di sonnellini pomeridiani al frinire delle cicale. Perfetta per i più romantici che amano le atmosfere vagamente retrò.

Decoratela con tessuti floreali, mobiletti decapati e qualche bel cesto in vimini per la biancheria. L’oro può essere usato per decorare le pareti (con stancil appena accennati dalle forme geometriche) o per la tappezzeria con delle tende trasparenti che ricadono leggiadre in drappeggi di stile.

La camera da letto verde petrolio sarà sicuramente apprezzata dal pubblico maschile. Il verde petrolio è una tonalità intensa e avvolgente, che renderà la camera da letto personale e di carattere.

Questo colore si presta egregiamente agli accostamenti di colore classici ed eleganti i cui prevale la razionalità e una punta di oro non potrà che impreziosire ulteriormente e rendere l’ambiente più elegante.

La camera da letto verde smeraldo ha un carattere decisamente esotico. Parla di giungle equatoriali, di anfratti misteriosi, di pietre preziose venute da lontano ed è perfetta per chi è affascinato da terre remote in cui sognare ad occhi aperti. Potrà essere ulteriormente impreziosita con l’applicazione di tende con ricami dorati agli orli.

Anche il piumino o copriletto dovranno richiamare il color oro, non puntando su tessuti interamente d’oro che soffocherebbero l’ambiente, ma con richiami dorati sapientemente scelti.

Ecco come il verde e l’oro possono diventare delle opzioni da vagliare per decorare una stanza della propria casa giocando sul contrasto degli opposti concetti di moderno e antico, naturale e lavorato, fresco e prezioso.

Il tutto senza mai appesantire il singolo spazio ma lasciandolo arioso quel che basta per godersi una tranquillità di stile.

Una validissima alternativa per un ambiente di lusso? Partire da un marmo con la giusta lavorazione e tonalità che ben si prestano a questo stile, e mantenere un arredo “minimal” per dare risalto a questo materiale di pregio.

marmi e graniti ideali per un ambiente verde e oro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *