Bagni in pietra naturale: 6 motivi per scegliere un bagno in marmo

bagno-in-marmo

BAGNO IN MARMO: UNA SCELTA DI DESIGN

Il bagno in marmo non è ami stato così attuale. Dopo anni di oblio, infatti, il marmo torna assoluto protagonista dell’arredamento casalingo e non solo.

Il motivo della ribalta è probabilmente dovuto ai grandi passi in avanti fatti dalle tecnologie utilizzate per la sua lavorazione, che lo hanno reso un materiale molto più versatile rispetto al passato.

É proprio questa versatilità che lo rende amatissimo da architetti e interior designer, i quali si misurano sempre più volentieri con le sue proprietà: la durezza che ben si sposa con composizioni geometriche, le variegate cromie e sfumature che lo rendono adatto a stili e contesti diversi, la pressoché infinita varietà di forme che può assumere superando l’esclusiva funzione di rivestimento.

6 MOTIVI + 1 PER SCEGLIERE IL MARMO PER LA STANZA DA BAGNO

Le proprietà sopra elencate trovano una completa realizzazione in un ambiente in particolare: il bagno in marmo. La stanza da bagno è infatti il contesto ideale in cui sperimentare le potenzialità del marmo, è qui che può assumere funzioni e forme inedite: rivestimento, pavimento, vasca, piatto doccia, uno splendido acquaio in pietra ma anche complementi e accessori di design.

Se quanto detto finora non dovesse essere sufficiente per convincervi a scegliere il marmo per la realizzazione del vostro bagno, ecco altri 6vantaggi che potrete trarre da questa scelta:

  1. le qualità estetiche innegabili di questo materiale renderanno il vostro bagno un ambiente elegante e ricercato;

  2. le caratteristiche di resistenza e durevolezza lo renderanno eterno;

  3. nonostante oggi si possa definire un materiale di tendenza, va detto che non passa mai di moda;

  4. riesce a donare continuità allo spazio, per questo è adatto anche a piccoli ambienti;

  5. può regalare estrema luminosità se utilizzato nelle cromie più chiare;

  6. è un’ottima base per creare combinazioni di colori e materiali: acciaio, legno, resine.

QUALE MARMO SCEGLIERE PER IL BAGNO?

Una volta presa la decisione di utilizzare questo stupendo materiale per realizzare il vostro bagno, è tempo di scegliere quello più adatto per l’idea che si ha in mente; la scelta sarà ovviamente vincolata allo spazio in cui il bagno sarà realizzato e allo stile che si vorrà seguire e quindi al gusto personale di ognuno. Consapevoli della difficoltà di condividere gusti e scelte personali, vogliamo presentarvi alcune tipologie di marmo che renderanno il vostro bagno unico: la vastissima gamma di materiali garantisce la possibilità di soddisfare i gusti dei clienti più esigenti.

scopri tutti i marmi disponibili

BAGNI DI LUSSO IN MARMO: 4 ESEMPI

Iniziamo da un esempio di bagno realizzato in Marmo di Carrara, uno dei più richiesti e conosciuti in tutto il mondo. Questo stupendo ed elegantissimo bagno è stato realizzato da Fratelli Marmo per un raffinato e famoso hotel romano. Come potrete notare dalle immagini, due sono i materiali utilizzati.

Un bianco Carrara, tagliato in formati quadrati per il pavimento e lasciato in formati più grandi per il rivestimento a macchia aperta. Un bardiglio imperiale, rifinito completamente a mano utilizzato sia per le cornici che per piccoli rombi tagliati precedentemente con taglio waterjet Il piatto doccia, sempre in bardiglio imperiale è ricavato dalla lavorazione di un unico blocco di marmo rifinito artigianalmente.

Due realizzazioni estremamente eleganti che possono essere di ispirazione per chiunque voglia creare nella propria casa un bagno davvero unico.

bagni-di-lusso-in-marmo

Non è il vostro stile? Ecco altri 3 esempi di bagni in marmo di design:

Progettato dallo “Studio Crachi” e realizzato da “Fratelli Marmo” un bellissimo bagno in “Rain Forest Green”, un granito tra i più belli ed apprezzati.

Clicca qui per leggere la scheda!

Onice nuvolato extra per una parete in bagno e nero assoluto, un granito sempre molto richiesto, utilizzato per rivestire un mobile bagno.

Clicca qui per leggere la scheda!

Sono diversi i marmi utilizzati:ra questi, il Rain Forest, un granito originario dell’India ideale per l’arredamento d’interni.

Clicca qui per leggere la scheda!

bagno in marmo bianco: classicità con stile

Il materiale eterno è stato a lungo usato dagli antichi greci e romani per un design classico e tradizionale.
Scegliere un marmo bianco venato, tradizionalmente usato per il pavimento e le piastrelle, donerà un aspetto sontuoso.
Accostato ad altri materiali naturali come rame e ottone antico, crea un ambiente con quel tocco di fascino dal sapore antico.

Se non si vuole ridisegnare l’intera stanza, è possibile fare delle piccole aggiunte di marmo anche ad un bagno moderno, come ad esempio un piano intorno al lavandino per aggiungere un tocco di lusso e stile.

Un bagno in marmo bianco è per tutti

Spesso si pensa che l’utilizzo del marmo bianco sia più appropriato per bagni di grandi dimensione, ma in realtà non è del tutto vero: il marmo si sposa benissimo anche con bagni piccoli.
È un dato di fatto; la luminosità del materiale può sopperire alla mancanza di spazio, creando ariosità per la stanza indipendentemente dai metri quadrati disponibili.

Consigli di stile
I mosaici in marmo ti permettono di giocare con trame e sfumature sulle pareti e puoi mescolare venature diverse, colori e stili con le piastrelle evocando, per esempio, la sensazione di un centro benessere immerso in una incantevole campagna.

L’illuminazione più adeguata? Elegante ma tradizionale, con luci gialle calde, lampadine antiche e quanta più luce possibile.
Il marmo bianco sprigiona il meglio di sé quando è adeguatamente illuminato.

Come abbiamo detto, il marmo bianco garantisce anche la possibilità di giocare con i colori e, soprattutto, con le sfumature, come abbinare intarsi rosa all’interno di un bagno in marmo bianco con sanitari in marmo nero, oppure aggiungere detagli ed elementi in marmo verde.
I tuoi ospiti resteranno a bocca aperta e tu potrai goderti attimi di relax in una delle zone più intime della casa.

Un pensiero su “Bagni in pietra naturale: 6 motivi per scegliere un bagno in marmo

  1. Pingback: Pavimenti in marmo: il ritorno di un grande classico - Fratelli Marmo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *